Richieste di Immobili dall’estero: il primo semestre del 2016 è positivo

Si chiude con un aumento di richieste del 52,4% il primo semestre del 2016 secondo le rilevazioni del portale specializzato Gate-away.com
La domanda di immobili italiani da parte di stranieri che vogliono comprare una seconda casa in Italia, è in crescita.

Secondo il report pubblicato, la rimonta della Germania si fa sentire con la conquista del primo posto della classifica delle nazionalità da cui arrivano il maggior numero di richieste (15,16% sul totale) con un tasso di crescita (+119,25%).
Per vicinanza amano il Lago di Como, ma i tedeschi sono anche alla base dell’exploit registrato da alcune zone della Liguria, come la provincia di Imperia, spiega il direttore generale della società Simone Rossi.

Gli Stati Uniti (14,27%) restano stabili al secondo posto come l’anno passato e la Gran Bretagna si posizione terza (13,67%).

Continua la lettura

Immobiliare: Milano e Roma scalano le posizioni in Europa

Il settore immobiliare di Milano e Roma è sempre più attrattivo per gli investitori in Europa.
A stabilirlo è la graduatoria 2016 stilata nel rapporto «Emerging Trends in Real Estate Europe 2016, beyond the Capital”, a cura di Urban Land Institute (ULI) e PwC, che mette in fila le città europee in base alle prospettive di investimento dichiarate da oltre 600 operatori del settore.

In particolare il capoluogo lombardo si piazza all’ottavo posto mentre Roma si posiziona in 25esima posizione.
Per entrambe le città italiane si registra un netto miglioramento in classifica rispetto alla posizione occupata nel 2015, con nove posti guadagnati dalla capitale e quattro da Milano.

Continua la lettura

Aumenta l’interesse dall’estero per l’acquisto di Immobili in Italia

Gli stranieri tornano ad acquistare casa in Italia, registrando un aumento del 35% delle compravendite immobiliari dal 1 semestre del 2014 al 2015.
Ai primi posti dei luoghi più ambiti troviamo la Toscana, a cui seguono Liguria, Puglia fino alla Sardegna e all’Abruzzo.
Fino al 6% del totale, l’interessse nei confronti della Regione Lazio.

L’acquisto di una casa in Italia per molti è un investimento, magari per trascorrerci le vacanze o per affittarla, anche se sempre più spesso si progetta un trasferimento definitivo, magari dopo la pensione.
Le richieste maggiori di compravendita di immobili in Italia arrivano dal Regno Unito e dagli Stati Uniti d’America che registrano rispettivamente il 16,86 e il 15,02 per cento di richieste. Nella top ten troviamo Germania, Francia e Belgio. Soprattutto la Germania ha registrato un aumento delle richieste di immobili italiani pari al 64,3% rispetto al 2014, con un budget medio di circa 450mila euro.
Meta preferita dai tedeschi è la Liguria.

Continua la lettura