ROMA: nuovo accordo sui canoni concordati

contratto-concordato-Roma

Roma ha un nuovo accordo per la determinazione del canone concordato, dopo 15 anni dall’ultimo.
Uno strumento fondamentale sia per rispecchiare i cambiamenti che hanno trasformato la città dal 2004, sia per fare fronte all’emergenza abitativa, e che consente di calmierare il prezzo degli affitti.

L’accordo è stato firmato con la partecipazione dell’Assessore alle Politiche Abitative del Comune di Roma, Rosalia Alba Castiglione, dalle organizzazioni sindacali degli inquilini – Sunia Sicet, Uniat Aps, Unione inquilini, Feder.casa Confsal – e le associazioni della proprietà immobiliare Confedilizia, Uppi, Arpe, Asppi e Appc.

Continua la lettura