ROMA: i dati sulle compravendite di box e posti auto nel III trimestre 2019

BOX

Risulta complessivamente una prevalenza del segno positivo nel volume di compravendite di box e posti auto nel III trimestre 2019, secondo le statistiche elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, nelle otto principali città analizzate.
Soltanto a Palermo (-20,2%) e a Firenze (-6,4%) si è infatti registrato un calo delle compravendite di box e posti auto rispetto al trimestre precedente,

Il mercato di maggior peso resta quello di Roma, con gli specifici numeri che di seguito elenchiamo:

Numero di transazioni

III Trim 2018 IV Trim 2018 I Trim 2019 II Trim 2019 III Trim 2019
3.620 5.481 4.461 4.810 4.003

Variazione tendenziale annua di box e posti auto compravenduti:

II trim 2019/II trim 2018 III trim 2019/III trim 2018
+3,3 % +10,6 %

Fonte: Osservatorio del Mercato Immobiliare Residenziale – Statistiche terzo trimestre 2019 – 5 dicembre 2019

ROMA: i dati sulle compravendite di abitazioni nel III trimestre 2019

ROMA-terzo-trimestre-2019-Serie-storica-variazioni-tendenziali-NTN-dal-2011
All’interno delle statistiche relative alle compravendite immobiliari del III trimestre 2019, elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, si evidenziano alcuni dati relativi alla città di Roma.
Elenchiamo di seguito gli specifici numeri.

Numero di transazioni:

III Trim 2018 IV Trim 2018 I Trim 2019 II Trim 2019 III Trim 2019
7.151 9.325 7.921 8.769 7.481

Variazione tendenziale annua di abitazioni compravendute:

II trim 2019/II trim 2018 III trim 2019/III trim 2018
+2,7% +4,6%

Continua la lettura

NOMISMA: mercato immobiliare di Roma con segnali contrastanti

Il mercato immobiliare romano, a differenza di quello milanese, sta registrando, da circa due semestri, una battuta d’arresto nel percorso di ripresa.
Nel comparto residenziale capitolino l’ulteriore riduzione dei prezzi delle abitazioni (-1,3% la variazione semestrale) continua a contribuire all’incremento delle compravendite.

Il dato consuntivo del primo semestre 2019 ha registrato infatti circa 17.000 transazioni sul mercato capitolino, con un incremento del 6,9% sul primo semestre 2018.

I tempi di vendita si collocano ancora su livelli elevati per il comparto (7,2 mesi in media per le abitazioni nuove e 6,5 mesi per quelle usate) ma in lieve diminuzione, mentre gli sconti medi sul prezzo richiesto restano stazionari sia per gli immobili nuovi (9%) che per quelli usati (14%).

Il segmento della locazione presenta dinamiche simili, con i canoni medi che nel complesso si riducono (-1,4% semestrale).
I tempi di locazione scendono a 3,3 mesi in media per le abitazioni nuove e 3,6 mesi per quelle usate, mentre la redditività lorda da locazione si attesta mediamente intorno al 5,7%.


Fonte: monitorimmobiliare.it – 27 novembre 2019

Mercato immobiliare di Roma: tendenze ed indicazioni sulle scelte attuali

Meglio una casa di recente costruzione che rispecchi completamente le esigenze di chi la abita o l’affitto rispetto all’acquisto.
A Roma emerge questa tendenza, che rende evidente come non siano solo i prezzi a guidare le scelte, ma anche il cambiamento di abitudini e interessi.

Un’analisi di immobilare.it, presentata in occasione del seminario di ASPESI Roma organizzato con Intesa Sanpaolo Casa, ha mostrato infatti che il 44% delle ricerche è spinto dal desiderio di sostituire la casa di proprietà, mentre è sceso dell’11% il numero di persone che cercano una prima casa nella Capitale.

Continua la lettura

Rapporto 2019 sul mercato immobiliare di Roma e del Lazio

Regione-Lazio
Presentato a Roma il Rapporto 2019 su “Il mercato immobiliare di Roma e del Lazio” realizzato da Scenari Immobiliari in collaborazione con Casa.it.

Roma si conferma, dopo Milano, luogo privilegiato degli investimenti immobiliari in Italia, concentrando nel 2019 il 19% del volume delle operazioni effettuate a livello nazionale.
Valore che si prevede in crescita anche quest’anno, per arrivare al 23% l’anno prossimo, per circa 3 miliardi di Euro.

Negli ultimi dieci anni sono stati investiti nella capitale (soprattutto in alberghi, commercio e uffici) circa dieci miliardi di Euro, contro i 25 miliardi investiti a Milano.
Le prospettive della capitale sono buone e la crescita dovrebbe consolidarsi nel prossimo futuro, con il settore della locazione breve residenziale in primo piano.

Continua la lettura

ISTAT: l’andamento dei prezzi delle abitazioni a Roma, nel II trimestre del 2019

Istat-INDICI-DEI-PREZZI-DELLE-ABITAZIONI-NUOVE-ED-ESISTENTI-PER-ROMA-MILANO-TORINO
Analizzando gli andamenti dei prezzi a Roma nel secondo trimestre del 2019, si evidenzia una marcata flessione del -2,8% su base tendenziale, anche se meno ampia rispetto al -4,9% del trimestre precedente.

Diverso l’andamento congiunturale, che vede invece un aumento del +3,0% rispetto al trimestre precedente.

Questo andamento è attribuibile sia ai prezzi delle abitazioni esistenti sia a quelli delle abitazioni nuove, che diminuiscono rispettivamente del 3,4% (+3,0% su base congiunturale) e dello 0,1% (+1,5% rispetto al primo trimestre).

Continua la lettura