ROMA: i dati sulle compravendite di box e posti auto nel I trimestre 2019

BOX

Risulta complessivamente in crescita il volume di compravendite di box e posti auto nel I trimestre 2019, secondo le statistiche elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, nelle otto principali città analizzate (unica eccezione Napoli con un tendenziale del -10,7%).

Il mercato di maggior peso resta quello di Roma, con gli specifici numeri che di seguito elenchiamo:

Numero di transazioni

I Trim 2018 II Trim 2018 III Trim 2018 IV Trim 2018 I Trim 2019
4.121 4.656 3.620 5.481 4.461

Variazione tendenziale annua di box e posti auto compravenduti:

IV trim 2018/IV trim 2017 I trim 2018/I trim 2019
+14,9 % +8,3 %

Fonte: Osservatorio del Mercato Immobiliare Residenziale – Statistiche I trimestre 2019 – 6 giugno 2019

ROMA: i dati sulle compravendite di abitazioni nel I trimestre 2019

Osservatorio del Mercato Immobiliare - I trimestre 2019 Serie storica variazioni % tendenziali NTN dal 2011

All’interno delle statistiche relative alle compravendite immobiliari del I trimestre 2019, elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, si evidenziano alcuni dati relativi alla città di Roma.
Elenchiamo di seguito gli specifici numeri.

Numero di transazioni:

I Trim 2018 II Trim 2018 III Trim 2018 IV Trim 2018 I Trim 2019
7.077 8.535 7.151 9.325 7.921

Variazione tendenziale annua di abitazioni compravendute:

IV trim 2018/IV trim 2017 I trim 2019/I trim 2018
+10,9 % +11,9 %

Continua la lettura

OMI: incremento tendenziale del +8,8% del numero di compravendite neI I trimestre 2019, con Roma a +11,9%

OMI | primo Trimestre 2019 Serie storica trimestrale NTN dal 2011 – dati osservati e dati destagionalizzati

La tendenza espansiva dei volumi di compravendite nel settore residenziale, in atto dal 2014, si conferma anche in questo primo trimestre del 2019 con un tasso tendenziale del +8,8%, leggermente inferiore a quello registrato nel trimestre precedente (+9,3%).
Anche il dato destagionalizzato del NTN risulta in crescita, confermandosi il più alto dell’intera serie storica (2011-2019).

Disaggregando per aree territoriali, il Nord Est ed il Centro si confermano le due con il più alto tasso di crescita delle compravendite, per quanto in leggero rallentamento rispetto alla rilevazione precedente (uniche due con tassi in doppia cifra, rispettivamente +11,8% e +10,7%).
Molto significativo anche il tasso registrato nel Nord Ovest (+9,6%), dove si concentra quasi il 35% del mercato nazionale, mentre tassi inferiori si sono avuti nel Sud (+4,8%) e nelle Isole (+3,3%).

Continua la lettura

ROMA: i prezzi di ogni zona, con le relative variazioni tendenziali

OMI Roma -differenziale delle quotazioni 2018

Elenchiamo i valori rilevati nel 2018 dall’Osservatorio del Mercato immobiliare, con le Statistiche relative agli immobili residenziali.

Il mercato immobiliare della capitale, come già evidenziato, ha visto un aumento del numero di compravendite pari al 3% ed una flessione delle quotazioni del -2,09%.

Di seguito alcuni dei dati pubblicati suddivisi per zone di appartenenza, con le relative variazioni percentuali rispetto al 2017:

Continua la lettura

ROMA: nel 2018 compravendite in aumento (+3.0%), ma ancora in diminuzione i prezzi (-2.09%)

Andamento mercato immobiliare di Roma nel 2018

L’Agenzia delle Entrate, attraverso l’Osservatorio del Mercato immobiliare, ha diffuso i dati sul Mercato immobiliare della capitale nel 2018, con le Statistiche regionali relative agli immobili residenziali.

Il mercato immobiliare residenziale della città di Roma conferma il trend positivo, con 32.088 transazioni (NTN) ed un aumento del numero delle compravendite pari al 3% nel 2018, rispetto al 2017.

Contrariamente alle compravendite, l’andamento delle quotazioni nel 2018, rispetto al 2017, presenta una generalizzata flessione del -2,09%, determinato soprattutto dall’andamento negativo economico-finanziario del mercato immobiliare, nonché dal difficile accesso ai crediti bancari.

Continua la lettura

OMI – Mercato immobiliare non residenziale: compravendite in crescita per negozi (+4,6%) e capannoni (+0,6%), in calo gli uffici (-3,7%). Roma con valori in flessione

Valori OMI per il Mercato immobiliare non residenziale del 2018

I settori del mercato non residenziale risultano complessivamente in espansione anche nel 2018, confermando una dinamica positiva in atto dal 2014.
I relativi dati sono stati pubblicati oggi nel «Rapporto Immobiliare 2019 sugli immobili a destinazione terziaria, commerciale e produttiva», realizzato, come di consueto, dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare (OMI) dell’Agenzia delle Entrate.

In termini di stock immobiliare, i negozi rappresentano la tipologia edilizia con il numero di unità più elevato (poco più di 2,5 milioni di unità), ovvero oltre un quarto dello stock non residenziale.
Analogamente, per le compravendite i negozi presentano il più elevato volume di scambio (quasi 30.000 NTN nel 2018) ed il 26,2% degli immobili non residenziali scambiati.

Nel 2018 il valore di scambio stimato per i tre settori ammonta complessivamente a 15,6 miliardi di Euro, in leggero calo rispetto al 2017 (-0,4%), dopo una fase positiva che perdurava dal 2014.
Il dato deriva dall’effetto combinato dell’espansione dei settori Uffici e Negozi (rispettivamente +0,7% e +2,9%) e del tasso negativo registrato nel settore produttivo (-3,7%).

Continua la lettura