ROMA: i dati sulle compravendite di abitazioni nel III trimestre 2018

OMI-Terzo-trimestre-2018-variazioni-tendenziali-dal-2011

All’interno delle statistiche relative alle compravendite immobiliari del III trimestre 2018, elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, si evidenziano alcuni dati relativi alla città di Roma.
Elenchiamo di seguito gli specifici numeri.

Numero di transazioni:

III Trim 2017 IV Trim 2017 I Trim 2018 II Trim 2018 III Trim 2018
6.913 8.404 7.077 8.535 7.151

Variazione tendenziale annua di abitazioni compravendute:

II trim 2018/II trim 2017 III trim 2018/III trim 2017
-0,8 % +3,4 %

Continua la lettura

OMI: prosegue l’aumento del numero di compravendite nel III trimestre del 2018, con Roma a +3,4%

Statistiche-terzo-trimestre-Serie-storica-trimestrale-NTN-dal-2011
Nel terzo trimestre del 2018 si registra ancora un rialzo degli scambi di abitazioni.
Tra luglio e settembre di quest’anno si sono realizzate 130.609 compravendite (NTN), facendo registrare – rispetto all’omologo trimestre del 2017 – una crescita del 6,7% (tasso tendenziale superiore a quello del precedente trimestre, che era stato +5,6%).

La dinamica positiva permane da oltre tre anni; tale andamento mostra un mercato in recupero ininterrotto dal 2014, che ha quasi del tutto riassorbito le pesanti perdite del 2012.
La crescita continua a risultare più marcata nei comuni minori, dove il tasso tendenziale è pari a +7,4%, contro il +5,5% dei capoluoghi di provincia.
Solo al Centro sono i capoluoghi a crescere di più (+6,4% dei capoluoghi contro +2,1% dei non capoluoghi).

Continua la lettura

OMI | Mutui ipotecari nel 2017: 93,5 miliardi di capitale di debito finanziato, il 9,1% in più del 2016

Immobili-ipotecati-e-capitale-di-debito-nelle-grandi-città-nel-2017

Sono 917.313 gli immobili ipotecati a garanzia di mutui nel 2017 (circa il 4% in più del 2016) e la maggior parte di essi è contenuta in atti prettamente residenziali, con una quota pari al 57,8%.
I dati sono stati evidenziati nel “Rapporto Mutui Ipotecari 2018″, una nuova produzione statistica dell’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle entrate che analizza i principali dati di consuntivo del 2017 relativi al flusso di nuovi mutui (non sono quindi comprese le cosiddette surroghe).

Nel corso del 2017 sono stati sottoscritti e registrati complessivamente circa 403.000 atti di iscrizione ipotecaria, per un totale di 93,5 miliardi di capitale di debito finanziato, a fronte di 917.313 immobili concessi in garanzia.

Continua la lettura

ROMA: i dati sulle compravendite di abitazioni nel II trimestre 2018

All’interno delle statistiche relative alle compravendite immobiliari del II trimestre 2018, elaborate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, si evidenziano alcuni dati relativi alla città di Roma.
Elenchiamo di seguito gli specifici numeri.

Numero di transazioni:

II Trim 2017 III Trim 2017 IV Trim 2017 I Trim 2018 II Trim 2018
8.602 6.913 8.404 7.077 8.535

Variazione tendenziale annua di abitazioni compravendute:

I trim 2018/I trim 2017 II trim 2018/II trim 2017
-1,9 % -0,8 %

Continua la lettura

OMI: aumentano le compravendite nel II trimestre del 2018, con l’unica eccezione di Roma

OMI-statistiche---II-trimestre-2018

Nel secondo trimestre del 2018 si conferma il rialzo degli scambi di abitazioni.
A confermarlo sono le ultime statistiche elaborate dall’Osservatorio del Mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, nella nota sul controllo statistico sul mercato immobiliare residenziale.

Nel complesso emerge che, anche in questo trimestre, le compravendite di abitazioni aumentano rispetto allo stesso trimestre del 2017, proseguendo una crescita che non si arresta dal 2014 e registrando un’accelerazione rispetto al tasso, pur positivo, del trimestre precedente.
Tutte le aree territoriali mostrano un saldo positivo più o meno marcato, comprese le principali città, con l’unica eccezione rappresentata da Roma (-0,8%).

Continua la lettura

EUROSTAT: mercato immobiliare Italiano in affanno nel contesto Europeo

Prezzi case Eurostat 2018

Gli ultimi dati disponibili dell’EUROSTAT relativamente ai prezzi nominali delle abitazioni riguardano il IV trimestre 2017 e mostrano per la UE, in termini di variazioni tendenziali annue (IV trimestre 2017 rispetto al IV trimestre 2016), un aumento di circa il +4,2% nell’area Euro.

Tali statistiche inglobano quelle dell’ISTAT elaborate per l’Italia, nell’ambito di una metodologia uniforme di rilevazione stabilita in sede EUROSTAT.

Al contrario l’Italia mostra, unico Paese della UE, un tasso tendenziale ancora negativo (-0,3%, secondo l’ISTAT).
In particolare, il dato tendenziale è il risultato di una composizione tra la stabilità dei prezzi che si registra per le abitazioni nuove e una riduzione, in lieve decelerazione nel IV trimestre del 2017, per le abitazioni esistenti.

Continua la lettura